Municipio: Via Beato Placido 11 - 13, 95030 Maniace (CT) - Tel. 095/690139 - Fax 095/690174 - comunedimaniacect@legalmail.it

Giornalino on-line
I GIOVANISSIMI DI MANIACE PDF Stampa E-mail
Mercoledì 27 Marzo 2013

AL CENTRO SPORTIVO TORRE DEL GRIFO

60 Giovanissimi della Polisportiva Maniacese , accompagnati dal Vice Sindaco Antonino Cantali, dai Mister  Cantali – Galati – Marino , nella giornata del 26 marzo 2013 ,  hanno visitato la nuova struttura del Centro Sportivo Torre del Grifo del Calcio Catania.

Lo sport, riferisce il Vice Sindaco , viene inteso come  un insieme delle attività fisiche e mentali al fine di migliorare e mantenere in buone condizioni l’intero apparato psico-fisico , pertanto la pratica sportiva svolge anche una funzione sociale, di educazione verso uno stile di vita corretto, di formazione delle nuove generazioni , di rispetto delle regole e favoriscono altresì una migliore consapevolezza nell’assunzione dei ruoli sociali.

I giovani nell’arco della giornata hanno visitato Catania point, campi di calcio, centri di riabilitazione sportiva , sala stampa, sala convegni , sala mensa e relax nonché la palestra e gli spogliatoi del Calcio Catania.

Durante la giornata hanno assistito agli allenamenti delle Squadra ed in fine hanno incontrato i Giocatori , il Mister Maran e il Dirigente Gasparin , con un lungo e cordiale dibattito dedicato allo sport e alle regole.

Conclude il Vice Sindaco , ringraziando l’Amministrazione Comunale di Maniace, i Consiglieri di Maggioranza , per l’impegno e la disponibilità per questo genere di iniziative , ringrazia i Dirigenti della Polisportiva Maniacese per la fattiva e puntuale collaborazione, impegnandosi formalmente affinché per gli anni avvenire questo progetto sportivo possa continuare non rendendo vani tutti i sacrifici che necessitano per il futuro dei nostri giovani .

 
IL CASTELLO DEI NELSON PDF Stampa E-mail
Venerdì 17 Febbraio 2006
dall'Abazia di s. Maria di Maniace alla ducea di Bronte. Un angolo tra l'Etna e i Nebrodi.-

Molti sono i turisti che visitano quotidianamente l’ex abazia di santa Maria di Maniace, nel Comune di Bronte, conosciuta anche sotto il nome di Castello di Maniace o con la nuova denominazione di Castello Nelson, il quale è luogo turistico per storia, ambiente naturale e arte. “Purtroppo i turisti posavano i loro sguardi sulle cose che li circondavano senza poterne penetrare, per mancanza di guida, i misteriosi segreti, a volte vittime, addirittura, di informazioni sbagliate.” Tutto questo ha fatto scattare la molla che ha lanciato don Nunzio Galati, parroco in Maniace dal lontano 1967, nonchè memoria storica del luogo, nell’avventura di scrivere un libretto, su questo luogo splendido, articolato principalmente su tre temi: Ducato di Bronte, ossia la storia del feudo; Castello di Maniace o storia del patrimonio edile e mobiliare del Maniero; casato Hood-Bridport-Nelson, ovvero genealogia e storia delle famiglie Nelson. (Maimone 2006) Una Guida veramente preziosa perché racchiude una precisa descrizione del patrimonio artistico, architettonico e culturale del Castello, nonché le sue vicende storiche, corredata da suggestive fotografie che ne fanno quasi un piccolo “libro d’arte”. Il presente lavoro di modiche pretese è frutto di una ricerca alquanto laboriosa e certosina. Esso nasce dall’amore portato a questi luoghi e alla loro storia antica e attuale e nasce dal desiderio di veder valorizzato un prezioso patrimonio ereditato; nasce dalla presenza di un insopportabile vuoto informativo. Il libretto, inedito nel suo genere, sarà sicuramente gradito ai numerosi turisti che visiteranno il Castello di Maniace e a tutti gli amanti della storia. Nunzio Galati, nato a Tortorici (ME) 67 anni fa; ordinato sacerdote in Bronte (CT), il 16.08.1964; parroco in Maniace (CT) dal 16.10.1967; promotore dell'autonomia municipale della sua parrocchia, eretta in comune autonomo il 1°.04.1981 ha al suo attivo delle valide opere di memorie e storia locale: Maniace, l'ex ducea di Nelson, Milano 1988; Maniace in Itinerario lungo la valle del fiume Saracena, Catania 1988; La vita e i Fioretti del ven. Ignazio Capizzi, Catania, 1997; Maniace in I luoghi della ducea dei Nelson attraverso foto e cartoline d'epoca, Catania, 1998; Il castello dei Nelson, Dall’abazia di S. Maria di Maniace alla ducea di Bronte. Un angolo d’Inghilterra tra l’Etna e i Nebrodi.Catania, 2006.
 
FINALMENTE!!! PDF Stampa E-mail
Giovedì 11 Agosto 2005
RIPARTE ALLA GRANDE LO SPORT A MANIACE

Dopo 4 anni di pausa, riparte il movimento calcistico a Maniace. Il movimento sviluppò una forma embrionale negli anni 70 con la costruzione, da parte e a spese degli abitanti, di un campo di calcio adiacente la chiesa in contrada margherito. Le competizioni sportive si svilupparono ulteriormente nel 1988 con l’ inaugurazione dell’ attuale stadio, seppur mantenendo ancora forme campanilistiche ( si svolgevano solamente tornei intracittadini) . Alla fine degli anni ottanta con la creazione della squadra di terza categoria, e soprattutto nel 1990 grazie alla nascita della “scuola calcio” gestita da Giuseppe Bontempo con la partecipazione di Mister Panebianco, il movimento assunse una forma più organica e dinamica potendo finalmente superare i limiti territoriali ( cominciarono a svolgersi i primi tornei provinciali). Dopo aver ottenuto buoni risultati - promozioni, ragazzi che hanno avuto l’opportunità di giocare fuori ( Bontempo si impone come vero e proprio talent-scout ) - il movimento si arenò improvvisamente per una serie di contingenze forse attribuibili ai vari attori sociali ivi coinvolti, quali società calcistiche, compresi i calciatori, e amministrazione comunale. Gli attori non trovarono un punto di intesa nonostante i vari incontri che si svolsero per rimettere in piedi le squadre . Comunque, storia passata. Quest’anno, dopo un lungo periodo vissuto dagli appassionati come una forte privazione, si sono manifestate le premesse per ripartire. Fattori della ripresa sono essenzialmente stati: - L’ impegno da parte del presidente/allenatore Giuseppe Bontempo che ha ripreso in mano la situazione; infatti, sta gestendo ed allenando la prima squadra, gli esordienti, i giovanissimi e i primi calci; - Partecipazione economica da parte dei giocatori; - Partecipazione tramite sponsorizzazioni e contributi economici da parte dei commercianti locali; - Realizzazione in corso dei lavori di ripristino del campo di calcio da parte dell’ amministrazione comunale. Fornite le basi della ricostruzione, dopo un mese di preparazione vivacizzata da varie amichevoli, sabato 27 è iniziato il campionato di terza categoria. L’esordio, avvenuto a Maletto, è stato senza dubbio positivo in quanto la squadra, la cui media età è di circa 20 anni, dopo esser passata in svantaggio nei primi minuti della gara ha una grossa reazione: evidente rigore negato per fallo su Triscari; pareggio di Bellitto che come un grillo s’avventa su una splendida intuizione di Augusta (spalle alla porta dà palla in verticale) ; vantaggio ottenuto grazie ad un formidabile tiro all’incrocio di Calanni lasciato colpevolmente solo dalla difesa del Maletto. La ripresa è stata caratterizzata dall’inesperienza e del netto calo fisico della squadra . Gli errori di Galbato e di Augusta permettono alla compagine di casa di passare in vantaggio. A questo punto, inevitabilmente, la squadra si scopre ed arriva il 4-2. Nonostante ciò, c’è stata la reazione che avrebbe potuto portare o ad una possibile rimonta, o ad un possibile collasso in quanto varie palle gol sono state sbagliate da entrambe le squadre. Alla fine della gara, mister Bontempo ha manifestato la propria soddisfazione per la buona impressione che la squadra a dimostrato affermando che si può crescere. Ma l’ importante è esserci. La formazione: 1 Lupica S. 2 Melardi dal 20’ Lupica N. 3 Triscari 4 Calanni dal 70’ Longhitano 5 Augusta 6 Rizzo 7 Conogenova dal 60’ Schilirò 8 Salvà 9 Lupica G. dal 80’ Catalano 10 Galbato 11 Bellitto.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 4

CERCA NEL SITO



INFO COMUNE

Provincia: Catania (CT)
Regione: Sicilia
Popolazione: 3.682 abitanti
Popolazione Legale : 3.693 abitanti
Superficie: 35,87 km²
Densità: 102,65 ab./km²
Prefisso: 095
CAP: 95030
Santo Patrono:San Sebastiano - 20 Gennaio
Nome abitanti: Maniacesi
Codice ISTAT: 087057
Codice Catastale: M283
Codice Fiscale: 93005530873
Partita Iva : 01781170871

Comune di Maniace, © 2017 Sito web Realizzato da Studio K s.r.l. - Tutti i diritti riservati.

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Chiudi acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Accetto i cookies provenienti da questo sito.