MANIACE: PRESENTATE DUE LISTE SU TRE Stampa

E’ già iniziata la campagna elettorale a Maniace. A contendersi la carica di sindaco, come nelle previsioni, sono i tre ex primi cittadini Franco Parasiliti, Emilio Conti e l’uscente Salvatore Pinzone Vecchio. I primi due hanno già presentato le liste. Quela di Pinzone è attesa a momenti. Emilio Conti si presenta con la lista “Un Futuro per Maniace – Emilio Conti sindaco” e come assessori ha designato Riccardo Bontempo Scavo e Giuseppe Pileri Calanni. Questi i candidati al Consiglio Comunale: Giuseppe Bevacqua, Salvatore Corrado Scorciatore Bontempo, Laura Scavo Bontempo, Riccardo Scavo Bontempo, Vincenzo Campana Calà, Giuseppe Fraccono Calanni (detto Piero), Giuseppe Pileri Calanni, Sandra Catalano, Salvatore Cutugno Conti, Valentino Sardo Galati, Carmelo Scorpo Liuzzo, Franco Cordazzaro Lupica, Carmelo Capuccinello Montagno, Salvatore Riolo e Vincenzo Schilirò.

Franco Parasiliti, invece è sorretto dalla lista civica “Addauru” – Franco Parasiliti Parracello sindaco”. Come assessori in prima battuta ha scelto Maria Tilenni e Tiziana Nicolosi. Questi i candidati all’assemblea consiliare: Enrico Bontempo, Calogero Scavo Bontempo, Giuseppe Scavo Bontempo, Bruno Calanni, Antonio Cantali, Francesco Taguali Conti, Rosario Taguali Conti, Salvatore Muccilla Galati, Mirco Bozza Germanà, Antonino Bozzone Montagno, Tiziana Nicolosi, Giuseppe Pruiti, Maria Tilenni, Giuseppe Dianni Tilenni e Triscari Antonino. A Maniace si vota con il sistema maggioritario con premio di maggioranza, ovvero chi arriva primo fa il sindaco e trascina anche la sua lista che conquista 9 consiglieri su 15, a meno che una delle liste concorrenti superi il 50% dei voti. In questo caso il sindaco eletto governerà senza maggioranza consiliare.