MANIACE: COMUNE AVVIA PROCEDURA PER ASSUNZIONE PRECARI Stampa

Ci sono buone possibilità che i 15 lavoratori precari del Comune di Maniace (6 contrattisti e 9 lsu) vengano stabilizzati. Il Comune, guidato dal sindaco Salvatore Pinzone Vecchio, ha avviato le procedure per l'assunzione a tempo indeterminato, ma chiede alla Regione siciliana di contribuire economicamente per i primi tempi esattamente come fa adesso per i precari. «Abbiamo - spiega il sindaco - redatto un piano triennale delle assunzione che prevede l'assunzione a tempo indeterminato di 5 lavoratori l'anno. Tutto ciò però - continua - è subordinato al fatto che, almeno per i primi 5 anni, la Regione continui ad assicurare lo stesso importo che versa oggi per garantire una occupazione a questi lavoratori.
Del resto, - conclude - non trovando una soluzione, fra proroghe e rinnovi, ormai sono anni che la Regione paga». Il primo cittadino ha già formalizzato la richiesta alla Regione siciliana che l'ha girata alla commissione regionale per l'impiego che dovrà formulare il parere definitivo.